La capitale della moda – Parigi

brugge-327864_640

Oggi parleremo dei viaggi instantei – perchè è il fenomeno che diventa molto popolare attualmente, ci sono sempre più persone che si decidono di organizzare un viaggio, dicamo, rapido che dura solo 2 o 3 giorni, quindi il fine settimana sarebbe ideale per un’avventura cosi.
Dato che questo tipo di viaggi è davvero diffuso, sopratutto tra i govanni, nella rete si trovano gli elenchi dei luoghi più famosi e visitati più spesso. Questi elenchi sono accessibili su internet, quindi ogni persona, se vuole, può verificare quali sono i luoghi più hot – ce ne sono tantissimi, pero, il primo posto molto spesso è occupato da Parigi. Si, questo famoso Parigi conosciuto come la capitale della moda, specialmente quella haute couture – desiderata da molte donne. Parigi – la città amata da quasi tutti, dove si può mangiare un croissant delizioso a bere un cafè vedendo la Torre Eiffel – sembra essere un paradiso. Parigi è una città che propone una moltitudine delle attrazioni, pero, non c’è il bisogno di preoccuparsi, basta 2 giorni per vedere quello che è meraviglioso e che ci permette di gustare il sapore francese. bridge-1033299_640
Visitando ogni città, bisogna verificare cosa si dovrebbe vedere, perchè ogni città, ogni luogo possiede i suoi posti obbligatori che devono essere visitati. Quato a Parigi, il primo punto obbligatorio è ovviamente la Torre Eiffel – che è il vero simbolo non solo di Parigi, pero da tutta la Francia, anche considerato il più popolare monumento nel mondo. Bisogna aggiungere qualche curiosità – la Torre Eiffel è stata costrutta da Gustave Eiffel nel 1889 per commemorare la Prima Rivoluzione Francese. Quanto agli simboli francesi – dopo aver visto la Torre, si dovrebbe vedere anche l’Arco di Trionfo, di sicuro conosciuto da tutti – il monumento è stato costrutto nel 1836 sull’iniziativa di Napoleone ed è localizzato sulla Piazza Charles de Gaulle.
Per quelli che amano l’arte, sarebbe molto interessante visitare il più famoso museo a Parigi – il Museo del Louvre che è uno dei più grandi musei nel mondo – il punto obbligatorio da vedere quando si visita il museo è ovviamente Mona Lisa dipinta da Leonardo da Vinci.
Basta con i monumenti, bisogna aggiungere qualche informazione su cosa si può mangiare essendo a Parigi. Ovviamente si dovvrebbe gustare i croissant – il simbolo della città, pero per quanto riguarda il cibo davvero popolare è la zuppa fatta da cipolle e conosciuto da tutti amanti della cucina francese – fois gras, quindi il patè fatto da fegato di oca, molto aprezzato dal mondo culinario.
Parigi è una città che meraviglia non solo con la sua bellezza, ma anche con la sua cultura, è una vera perla sulla mappa dell’Europa.