Come prepararsi per un viaggio in aereo?

airplane-2594963_1920

Le agenzie di viaggio organizzano sempre pi? viaggi in diversi paesi in aereo, perché attualmente sono il mezzo di trasporto pi? veloce e sono sempre pi? bassi i prezzi dei biglietti (Controlla i prezzi bassi dei biglietti su https://www.lot.com/it/it/). Pertanto, vale davvero la pena iniziare a viaggiare in aereo. Indubbiamente, il primo volo pu? essere un’esperienza enorme e stressante per tutti noi. Pertanto, vi presentiamo come prepararsi per il viaggio in aereo.

All’inizio, imballare tutti i documenti necessari con la borsa o il pantalone (controllare preventivamente quali documenti di identit? sono richiesti nel proprio paese, passaporto, carta d’identit?, visto).

Quando imballate una borsa da viaggio, ricordate che il peso del bagaglio non pu? superare i venti chilogrammi (possiamo pagare un sovrapprezzo per ogni chilo di sovrappeso). Il bagaglio a mano pu? pesare un massimo di 5 chili (a volte il peso dei singoli bagagli dipende dai requisiti della compagnia aerea, ma solitamente la maggior parte dei limiti ? fissa e uguale); lo portiamo con noi sull’aereo. Non possiamo mettere nel bagaglio a mano: liquidi, gel, profumi, aerosol deodoranti (se dobbiamo portarci dei cosmetici con noi, dobbiamo imballarli in sacchetti di plastica separati che tiriamo fuori durante l’ispezione del bagaglio). Non mettere oggetti appuntiti e metallici nella borsa (posate, forbici, lime, catene).

Dovremmo arrivare in aeroporto prima (il sdognamento di solito inizia da una a due ore prima della partenza). Dopo essere arrivato all’aeroporto, dovresti andare al sdognamento; mostriamo il biglietto e la carta d’identit?, quindi consegniamo il bagaglio. Otteniamo una carta di bagaglio su cui abbiamo assegnato un numero (tienilo in caso di bagaglio smarrito). Poi passiamo attraverso il controllo di frontiera (dobbiamo mostrare tutti i documenti necessari). Quindi aspettiamo nella zona di servizio per informazioni che possiamo salire a bordo dell’aereo. Il servizio ci render? familiare con il fissaggio delle cinture. Non farti prendere dal panico durante la turbolenza, spesso succedono soprattutto mentre il decollo e l’atterraggio. Dopo l’atterraggio, andiamo alla guardia di confine, dove mostriamo di nuovo i documenti. Poi andiamo nella hall, dove ritiriamo i bagagli dal nastro.

Vale anche la pena prendersi cura del vestito giusto. Evita l’abbigliamento con molte parti metalliche e accessori metallici e non riempire la tua tasca di oggetti metallici. In caso di emergenza, le scarpe con le dita coperte saranno le pi? sicure. Ti proteggeranno dal fuoco, schegge di vetro o metallo. Ti muover? anche pi? veloce se necessario.